Spedizione gratuita per ordini superiori a € 49,90
card
Fidelity Card
Scopri il programma fedeltà e tutti i suoi vantaggi

Pasqua vegan

È materialmente possibile affrontare un intero pranzo di Pasqua vegan? Certo che sì: segui i nostri consigli per un menù di Pasqua delizioso ma totalmente privo di derivati animali. Oltre alle ricette vegane, ti proponiamo anche alcuni prodotti (come l'uovo vegano) per stupire amici e parenti.

Uova, colomba, agnello: la Pasqua è, per definizione, una festa che celebra l'abbondanza, con cibo in gran parte di origine animale. La sfida di oggi è riuscire a ricreare la stessa atmosfera festosa proponendo, però, una Pasqua vegan: ma come coniugare la tradizione della cucina italiana con una dieta veg?

Segui i nostri consigli: ti proponiamo qualche ricetta facile per un menù 100% cruelty free, dall'antipasto al dolce, e alcuni prodotti sicuri che puoi acquistare subito.

 

Menù completo per il pranzo di pasqua vegano

Vediamo insieme le ricette facili e gustose per:

  • un antipasto classico rivisitato
  • un primo piatto
  • un secondo piatto

 

Antipasto: torta pasqualina vegana

pasqua-vegan-antipasto-torta-salata

La Pasqualina è la tipica torta salata fatta in casa che si mangia a Pasqua. Per il nostro menù veg, ne facciamo una versione senza uova e senza burro. Procederemo cucinando prima la pasta sfoglia, e poi il ripieno.

Per la pasta, hai bisogno di:

  • 150 g di lievito madre
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 175 g di farina di grano duro
  • 175 g di farina 0
  • 1 cucchiaino di malto
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.

Per il ripieno:

  • 400 g di spinaci (o bietole)
  • 40 gr di uvetta
  • 80 gr di tofu al naturale
  • una manciata di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • noce moscata

Procedimento:

  1. unisci acqua, lievito, malto e olio, e lavorali finché ottieni una pastella morbida
  2. aggiungi la farina poco alla volta, impasta finché ottieni una massa liscia e omogenea
  3. copri con pellicola e lascia riposare in frigo per almeno mezz'ora
  4. sbollenta gli spinaci o le bietole, poi ripassali in padella con aglio e noce moscata
  5. nel mentre, lessa il tofu e fai rinvenire l'uvetta in poca acqua
  6. unisci gli ingredienti e trita, fino a creare un ripieno omogeneo
  7. prendi la pasta, dividila in due, crea due dischi: uno è la base, l'altro il "coperchio"
  8. farcisci e inforna a 180°-200° statico per circa mezz'ora.

 

Primo: risotto cremoso ai piselli e le loro bucce

pasqua-vegan-primo-piatto

Pasqua vegan significa anche Pasqua sostenibile. E infatti, quello che stiamo per proporti è un primo piatto molto gustoso, semplice da preparare e zero waste, perché useremo tutte le parti dei piselli, senza buttare nulla! In più, sfruttiamo la stagionalità degli ingredienti, dal momento che i piselli sono legumi tipicamente primaverili.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g piselli freschi sgranati
  • 250 g riso per risotti
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 2 mestoli crema di bucce di piselli
  • brodo di bucce di piselli
  • 5-6 foglie menta

Procedimento:

  1. Partiamo dai piselli freschi, che vanno sgranati e di cui vanno mantenute, a parte, le bucce. Proprio i baccelli sono infatti alla base del brodo e della crema. Per il brodo, lava i baccelli, tagliali grossolanamente, poi falli rosolare in padella insieme a un paio di cucchiaini di olio e mezza cipolla; mescola per qualche minuto, poi unisci l'acqua, porta a bollore e lascia cuocere per circa 30 minuti.
  2. Spegni e filtra, ma attenzione: non buttare le bucce e la cipolla! Ci servono per la crema.
  3. Per realizzare la crema, frulla bucce e cipolla insieme, in un mixer. Setaccia la crema ottenuta, per eliminare la parte più fibrosa. Regola di sale, se necessario.
  4. Ora che abbiamo brodo e crema, possiamo procedere con il risotto. La preparazione è quella classica: soffritto, tostatura del riso, aggiunta di brodo man mano che il riso lo assorbe cuocendo.
  5. A metà cottura unisci i piselli.
  6. Pochi minuti prima che la cottura giunga al termine, aggiungi i due mestoli di crema di piselli, manteca bene, togli dal fuoco.
  7. Aggiungi le foglioline di menta fresca, e servi il tuo piatto vegan super gustoso!

 

Secondo: sformatini di fagioli e contorno di verdure

pasqua-vegan-secondo-piatto

Proseguiamo il nostro menù per il pranzo di Pasqua vegan con il secondo piatto: niente carne, né pesce, né tofu. Puntiamo invece ai legumi e alle verdure, sotto forma di sformati e ratatouille.

Per gli sformati, ti servono:

  • 500 gr fagiolini
  • 4 patate grandi
  • 2 cucchiai di tahina
  • 1 spicchio d’aglio
  • Rosmarino
  • Olio evo
  • Sale
  • Semi di sesamo

Per la ratatouille, invece:

  • 2 cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 melanzane
  • 4 pomodori
  • 3 zucchine
  • 1 peperone

Ecco come preparare il tuo secondo pasquale vegano:

  1. Lessa i fagiolini in abbondante acqua salata, lasciandoli leggermente croccanti, e in un’altra pentola lessa le patate. 
  2. Una volta cotti i primi, tagliali a pezzettini e ripassali poi in padella con olio, aromi e sale q.b.
  3. Quando sono cotte anche le patate, fai un giro di passaverdure fino a ottenere un impasto tipo purè. Manteca con la tahina e sale quanto basta. La consistenza giusta? Soda, facile da lavorare con le mani.
  4. Prendi gli stampini, cospargi il fondo con i semi di sesamo, riempili per un terzo con l'impasto e patate. Aggiungi uno strato di fagioli, pressali un po', infine fai un ultimo strato di purè bello compatto. Lo sformatino è pronto per essere infornato a 180/200° C per 15 minuti.
  5. Nel mentre, prepara la ratatouille: fai un soffritto con cipolle, aglio, olio e aromi;
  6. Taglia le verdure e uniscile al soffritto in quest'ordine (hanno cotture diverse): melanzane, peperoni, pomodori e zucchine. Lascia cuocere, evitando di spappolare uno o l'altro ingrediente.
  7. Quando gli sformatini sono pronti, impiatta tutto e buon appetito!

 

Al dolce di Pasqua vegan ci pensa Alchemilla

Ed eccoci alla fine del nostro menù per il pranzo di Pasqua vegan: manca solo il dolce che, per comodità, puoi acquistare già pronto. I dolci pasquali infatti non sono semplicissimi da cucinare (uovo di cioccolato veg? Colomba vegana? E da dove si inizia?), quindi acquistarli già fatti può sicuramente salvare il pranzo.

Ecco alcuni dei migliori dolci vegan pasquali che trovi sul nostro shop:

DOLCE PASQUA VEGAN - Uovo di pasqua con bevanda di soia

dolce-pasqua-vegan-uovo-soia

DOLCE PASQUA VEGAN - Uovo bianco con bevanda di soia

dolce-pasqua-vegan-uovo-bianco-soia

 

 

DOLCE PASQUA VEGAN CANDITI

MINI DOLCE DI PASQUA VEGAN AL FARRO - Pasticceria Manzi

mini-dolce-pasqua-vegan-farro-manzi

MINI DOLCE DI PASQUA VEGAN - Pasticceria Manzi

MINIDOLCE PASQUA VEGAN 90G

MINI DOLCE PASQUA VEGAN CIOCCO

Corolla di Farro Vegana - Dolce Pasquale

corolla-di-farro-dolce-pranzo-pasqua-vegan

 

 

Su Alchemilla trovi questi e molti altri prodotti vegani, che puoi utilizzare per le tue ricette a Pasqua e tutto l'anno. Li trovi tutti nella sezione dedicata:

PRODOTTI VEGAN

Non trovi quello che cerchi?
Se stai cercando un prodotto particolare o un consiglio contattaci compilando il modulo qui sotto.
Troveremo insieme la soluzione alimentare di cui hai bisogno.
conchiglia
Iscriviti alla newsletter Alchemilla e ricevi offerte speciali, sconti e promozioni.
message images